null Acquisto terreni demaniali - p.tta Castelsarrasin
14 ottobre 2020

Acquisto terreni demaniali - p.tta Castelsarrasin

Acquisto terreni demaniali - p.tta Castelsarrasin

Sabato 9 ottobre si è riunito il Consiglio Comunale di Fiume Veneto per deliberare sull’esercizio del diritto di prelazione per l’acquisto di alcuni terreni demaniali. I mappali oggetto della vendita da parte dell’Agenzia del Demanio ricadono in un’area della vecchia ansa del fiume Fiume: si tratta di terreni di natura ex-idrica, riclassificati dopo la rettifica del tracciato del corso d’acqua nel 1966, ubicati nella zona centrale del capoluogo, comprendenti parte del parcheggio di piazza Castelsarrasin e rivolti verso la viabilità di via Trieste. Per l’acquisto di circa 2.800 mq, il comune pagherà €45.000 oltre le spese.

“Fino al 2010 – spiega il Sindaco Jessica Canton - i terreni erano oggetto di una concessione d’uso al comune di Fiume Veneto da parte del demanio. Alla scadenza, la concessione non è stata rinnovata e per 10 anni non si sono fatti passi avanti. Già nel settembre del 2019 la mia giunta comunale aveva espresso l’interesse all’acquisto, considerando l’operazione strategica e di interesse pubblico primario. I terreni, infatti, insistono in un’area importante sia per fini di viabilità, che per il verde pubblico, inseriti nell Piano Regolatore vigente. Un’ampia porzione del parcheggio pubblico di piazzetta Castelsarrasin e della relativa strada di accesso sono realizzati proprio sui mappali di proprietà dello stato. Aver esercitato il diritto di prelazione, per procedere successivamente con l’acquisizione, ha sanato mancanze del passato con il rischio, in caso di acquisto da parte di un soggetto terzo, di trovarci nella condizione di dover demolire il parcheggio stesso.
Oltre ad aver risolto una problematica dimenticata per anni, ora sarà possibile per l’amministrazione comunale anche riqualificare dal punto di vista naturalistico-ambientale una delle zone più belle del centro di Fiume Veneto”.