null Centri Estivi - 2021
18 maggio 2021

Centri Estivi - 2021

La giunta comunale di Fiume Veneto ha deliberato l’approvazione dei progetti relativi ai centri estivi rivolti ai ragazzi del territorio organizzati da scuole, enti e associazioni per l’anno 2021.

“Con questo bando – dichiara il Sindaco Jessica Canton – vogliamo ridare ai nostri giovani delle opportunità sociali e ricreative per i mesi estivi, dopo un’annata anomala dovuta alle disposizioni covid, che ha visto il comune organizzare nel 2020 in prima persona alcune delle attività per garantire comunque l’offerta dei centri estivi, quest’anno abbiamo voluto recuperare la positiva esperienza pluriennale con le realtà del territorio, attraverso un bando per la concessione del patrocinio, la collaborazione e l’erogazione di un contributo straordinario finalizzato ad abbattere i costi, con beneficio diretto per ridurre le tariffe a carico delle famiglie.

Alla scadenza di venerdì 14 maggio sono stati presentati 5 progetti da parte di associazioni (ASD Raduga, ASDC Fiume Bannia Calcio, APS JOY) e scuole dell’infanzia (“Angelo Custode” di Fiume Veneto e “Maria Immacolata” di Bannia) a cui si aggiungono i 3 da parte delle parrocchie (Fiume Veneto, Bannia e Pescincanna).

Tutti i progetti sono stati ritenuti meritevoli di supporto per la qualità delle proposte, per i contenuti e per una copertura delle fasce di età dai 3 ai 14 anni.

Oltre al patrocinio, all’utilizzo gratuito di locali ed attrezzature e alla promozione delle iniziative, il Comune di Fiume Veneto ha messo a disposizione dei promotori un contributo straordinario complessivo di € 51.500, risorse attinte dal bilancio comunale, per l’abbattimento dei costi, da assegnare in base agli iscritti e frequentanti, con un minimo garantito settimanale che varia da € 22,00 a € 30,00 a bambino, in aggiunta a € 500 una tantum a organizzatore per far fronte alle spese legate al covid.

Allo sforzo messo in campo dal Comune, si aggiunge il contributo che i nuclei famigliari in possesso di Carata Famiglia potranno richiedere a rendiconto tramite il portale regionale. Tutte le informazioni sono pubblicate nel sito del Comune di Fiume Veneto.

Siamo molto soddisfatti degli esiti del bando che ha visto una partecipazione ampia e varia, siamo certi che la qualità delle iniziative sarà positiva e molto apprezzata.”