null Comunicazione_di_messa_in_esercizio_di_montacarichi_ed_ascensori_con_richiesta_di_numero_di_matricola

Comunicazione di messa in esercizio di montacarichi ed ascensori con richiesta di numero di matricola

E’ soggetta a comunicazione al Comune, da parte del proprietario o del suo legale rappresentante, la messa in esercizio dei montacarichi e degli ascensori in servizio privato, non destinati ad un servizio pubblico di trasporto, da effettuarsi entro 60 (sessanta) giorni dalla data di dichiarazione di conformità dell’impianto, con contestuale richiesta del numero di matricola, che verrà rilasciato entro trenta giorni dal Comune.

Sono soggette a comunicazione al Comune e al soggetto competente per le verifiche periodiche anche le modifiche di cui all'art.2 comma 1 lettera cc), corredate dalla documentazione tecnica per le parti modificate.

L'istruttore di riferimento è Isabella Muzzatti.

Come fare

  • Consegna, tramite ufficio protocollo, dei documenti richiesti.

Entro quanti giorni: 30

Cosa fare

  • La comunicazione deve contenere i seguenti dati e documentazione allegata:

    a) indirizzo dello stabile ove è ubicato l’impianto;

    b) numero di fabbricazione dell’’impianto, la velocità, portata, corsa e numero delle fermate e tipo di azionamento;

    c) il nominativo dell’installatore o del costruttore dell’impianto, ai sensi art. 3 comma 3 D.Lgs. 27 gennaio 2010, n.17;

    d) copia della dichiarazione di Conformità “CE” rilasciata dall’installatore;

    e) copia della dichiarazione di conformità dell’impianto (art. 4 bis comma 2 D.P.R. 162/1999);

    f) indicazione della ditta, abilitata ai sensi della L. 46/1990, affidataria della manutenzione dell’impianto;

    g) indicazione del soggetto incaricato delle ispezioni periodiche dell’impianto, ai sensi art. 13 D.P.R. 162/1999, e copia dell'accettazione dell'incarico.

Trasparenza

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

  • Segretario Generale

  • TAR con le modalità di cui al D.Lgs 104/2010 (Codice del processo amministrativo)

Data di aggiornamento: 18.02.2020