null Dichiarazione_di_nascita

Dichiarazione di nascita

Le nascite avvenute sul territorio italiano devono essere registrate all'Ufficio di Stato Civile, il quale provvede a trasmettere la comunicazione al Comune di residenza dei genitori, o in caso di residenze diverse, a quello della madre. La dichiarazione di nascita è l'adempimento che prelude alla formazione dell'atto per l'iscrizione di tale evento nel registro di stato civile. Nella dichiarazione deve essere indicato il nome scelto per il nascituro. Con la registrazione della nascita l'individuo assume la propria identità personale, ed acquista la capacità di essere titolare attivo e passivo di diritti.

Come fare

  • CHI PUO PRESENTARE LA DICHIARAZIONE: uno od entrambi i genitori (i genitori non uniti tra di loro da matrimonio e che desiderino provvedere al riconoscimento devono sottoscrivere entrambi la dichiarazione); un procuratore speciale; medico od ostetrica che hanno assistito al parto di figlio non riconosciuto od altra persona. In questi casi deve essere rispettata l'eventuale volontà della madre di non essere nominata.

  • CHI PUO PRESENTARE LA DICHIARAZIONE: uno od entrambi i genitori (i genitori non uniti tra di loro da matrimonio e che desiderino provvedere al riconoscimento devono sottoscrivere entrambi la dichiarazione); un procuratore speciale; medico od ostetrica che hanno assistito al parto di figlio non riconosciuto od altra persona. In questi casi deve essere rispettata l'eventuale volontà della madre di non essere nominata.

Entro quanti giorni: 0

Cosa fare

  • - attestazione di nascita, rilasciata dal medico o dall'ostetrica che ha assistito al parto; - documento di riconoscimento valido del/dei dichiarante/i (per gli stranieri passaporto/documento per l'espatrio rilasciato dal paese di appartenenza).

Dove andare

Sede

Fiume Veneto, VIA Conti Ricchieri 1
Piano Terra

Orari

Orario di apertura al pubblico:

Lunedi e Martedi 10:00 - 13:00
Giovedi e Venerdi 10:00 - 13:00
Giovedi 17:00 - 18:00

Orario su appuntamento:

Lunedi 14:30 - 18:00
Mercoledi 08:30 - 13:00

Trasparenza

Atto primario: D.P.R., N°: 396 Del: 2000,

  • Regolamento di Stato Civile artt. 30 e segg. Cod. Civile, artt. 250 e segg. L. 15.5.1997, n. 127 DPR 445/2000 Legge 10 dicembre 2012, n. 219

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 18.02.2020