null IMU 2020
28 settembre 2020

IMU 2020

Regolamento e aliquote IMU 2020
IMU 2020

ACCONTO IMU 2020

All’art.177 del D.L.34/2020 – c.d. Rilancio – è stabilito che non è dovuto il versamento IMU relativo alla prima rata di acconto per l’anno 2020, solo per gli immobili relativi alle attività del settore turistico, ovvero di categoria catastale D/2 e degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli, dei rifugi di montagna, delle colonie, degli affittacamere, dei B&B, di residence e campeggi, sempre che i proprietari siano gestori delle suddette attività.

Per tutte le altre tipologie di immobili soggetti a IMU, la scadenza dell’acconto da versare entro il 16 giugno 2020 rimane in vigore, data che non può essere modificata per decisione dell’Ente Comunale.

Il versamento della rata di acconto IMU per l’anno 2020 dovrà essere effettuato entro il 16 giugno 2020, in misura pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU + TASI per l’anno 2019, come previsto dal comma 762 della legge 160/2019.

In alternativa il contribuente, nel caso fossero intervenute delle variazioni nelle proprietà, può versare sulla base della situazione aggiornata applicando le aliquote vigenti nel 2019 (sommando le aliquote IMU e TASI).

SALDO IMU 2020

La scadenza per il saldo IMU 2020 è il 16 dicembre 2020.

Il contribuente dovrà procedere ai calcoli applicando le aliquote deliberate detraendo l'acconto già versato in acconto.

Per effettuare i conteggi è a disposizione del contribuente il calcolatore on line.