null Maurizio Ramponi ritorna a far parte della giunta comunale
03 maggio 2021

Maurizio Ramponi ritorna a far parte della giunta comunale

Si è conclusa con un’archiviazione la vicenda, iniziata un anno fa, che ha coinvolto l’allora assessore Maurizio Ramponi e il Consigliere Denise Cipolat, accusati da una denuncia di aver violato la quarantena imposta a causa del coronavirus e che portò alle dimissioni volontari di Ramponi dalla carica di assessore.

La magistratura, dopo aver svolto le opportune indagini, ha richiesto l’archiviazione del caso, richiesta puntualmente accolta.

“Un anno fa – dichiarano Ramponi e Cipolat - abbiamo vissuto mesi molto difficili. I nostri ringraziamenti vanno a tutti i cittadini e alle persone che ci hanno dimostrato la loro vicinanza con parole di conforto e sostegno.”

Maurizio Ramponi ritorna così a far parte della giunta comunale, con una nuova nomina conferita dal Sindaco, che gli ha affidato le precedenti deleghe dell’ambiente e del servizio idrico a cui si affianca anche l’ecologia.

 

“Le dimissioni da assessore – conclude il Sindaco Jessica Canton - che un anno fa Maurizio Ramponi decise di presentare per affrontare la vicenda con la necessaria serenità, è stato un gesto di responsabilità che gli ha permesso di chiarire la sua posizione, su cui anche la magistratura ha ritenuto non ci fossero presupposti di reato. Ramponi rientra quindi in giunta, assessorato che volutamente avevo deciso di non assegnare ad altri in attesa dell'esito del procedimento, anche in ossequio a quel principio di presunzione di innocenza che spesso viene dimenticato. Oltre alle deleghe al servizio idrico e all’ambiente, tra cui rientrerà anche la tutela del benessere animale, Ramponi si occuperà anche di ecologia.”