null Nuova cartografia generale al PRGC
18 dicembre 2020

Nuova cartografia generale al PRGC

Il consiglio comunale di Fiume Veneto, tenutosi lunedì 14 dicembre, ha trattato, tra gli altri, alcuni importanti temi in materia di urbanistica ed edilizia privata.

E’ stata approvata l’unificazione della cartografia del piano regolatore, un documento che va a mettere ordine negli elaborati delle varianti che si sono susseguite dal 2013.

“E’ uno strumento – dichiara l’assessore all’urbanistica ed edilizia privata Sara Pezzutti – di fondamentale importanza per i professionisti e per i cittadini, che finalmente potranno disporre di un’unica cartografia che riporti integralmente il piano regolatore vigente.

Dal 2013 si sono susseguite molteplici varianti puntuali relative a viabilità (rotonde, strade ecc..) o modifiche di singole zone e attività produttive, oltre alle varianti n.55 del 2013, n.60 del 2015 e n.61 del 2018 che hanno modificato la zonizzazione del territorio comunale a macchia di leopardo. Tali modifiche non sono mai state inglobate in una cartografia generale, costringendo gli utenti a dover consultare il piano regolatore in modo frammentato, sovrapponendo dei fogli cartacei A4 relativi alle singole varianti, senza una visione d’insieme.

La nuova cartografia semplificherà il lavoro di tutti e permetterà la pubblicazione del piano regolatore on-line, agevolando ancor di più la consultazione, che sarà possibile anche senza recarsi presso gli uffici comunali.”

Nell’ultima seduta, inoltre, sono stati due i pareri favorevoli del Consiglio Comunale a degli interventi in deroga rispetto allo strumento urbanistico generale comunale, che permetteranno a due aziende fiumane di procedere con degli ampliamenti delle proprie attività produttive. “In questo momento problematico dal punto di vista economico – continua l’Assessore Pezzutti -, sostenere le aziende che intendono potenziare le loro strutture e il loro organico è un atto doveroso”.