null Via Risorgimento - nuova regolamentazione della viabilità
19 febbraio 2021

Via Risorgimento - nuova regolamentazione della viabilità

La giunta comunale di Fiume Veneto ha deliberato in via definitiva la nuova regolamentazione della viabilità in via Risorgimento, laterale di via San Vito a Bannia in località Rivatte.

Via Risorgimento è una strada comunale con accesso ed immissione in Via San Vito, avente carreggiata con dimensioni ridotte di circa 4.80mt che si restringono in diversi tratti fino a 2.80mt, con la presenza di abitazioni ed accessi di aree agricole.

Nella scorsa estate si è provveduto alla pulizia di tutti i fossati presenti ai lati della carreggiata, sui quali non si interveniva da molto tempo, mentre a settembre 2020, accogliendo alcuni suggerimenti e richieste emerse durante degli incontri che si sono tenuti con i residenti, al fine di risolvere le problematiche e criticità della viabilità, la giunta comunale ha predisposto, in via sperimentale, alcune misure per implementare la sicurezza. In particolare è stato fissato il limite di velocità a 40 km/h ed installati 3 dossi rallentatori, 2 nel tratto centrale e 1 in quello sud-est; nella via, ad eccezione del primo tratto a nord, è stato istituito un senso unico di circolazione con sbocco all’altezza dell’intersezione di via Michelangelo con via San Vito.

A seguito del periodo sperimentale di 3 mesi, durante il quale è stato possibile valutare in concreto l’efficacia delle modifiche, i residenti sono stati ricontattati dal consigliere Zoppi per ascoltare le loro valutazioni, raccogliendo pareri largamente positivi sul nuovo assetto viario. La giunta comunale ha quindi deliberato per confermare in via definitiva la nuova viabilità.