null Nuovo centro didattico a tema faunistico - ambientale
28 giugno 2021

Nuovo centro didattico a tema faunistico - ambientale

Nuovo centro didattico a tema faunistico - ambientale

Il Consiglio Comunale di Fiume Veneto, con i voti favorevoli di Lega e Flumen, ha avviato l’iter per la richiesta di cessione gratuita di un immobile di proprietà della Regione, con lo scopo di realizzare un progetto incentrato sulla difesa ambientale con particolare riguardo alla fauna migratoria.

L’immobile si trova a Praturlone in via Dante Alighieri n.59 ed era utilizzato dall’allora Provincia di Pordenone come magazzino stradale. Con la chiusura della Provincia, la Regione ne ha assunto la proprietà e, a fronte di un periodo di disuso ormai lungo, ha deciso di dismettere l’edificio per finalità di pubblico interesse.

“E’ un’iniziativa - dichiara il Sindaco di Fiume Veneto Jessica Canton - presentata alcune settimane fa all’assessore regionale Sebastiano Callari, che ha da subito colto l’opportunità e la valenza del progetto. Abbiamo espresso l’obiettivo di recuperare e ristrutturare l’immobile per realizzare la sede di un centro faunistico-ambientale, con spazi a disposizione delle associazioni e percorsi didattici per le scuole, in particolare per l’approfondimento dei temi riguardanti la fauna migratoria.

La sezione CAI di Pordenone ci ha già comunicato il proprio interesse, proponendo di occuparsi dello studio e del recupero di pipistrelli, specie importantissima per l’equilibrio del nostro ecosistema, la cui presenza negli ultimi anni si è fortemente ridotta, probabilmente a causa dell’inquinamento.

Vogliamo ringraziare l’assessore Callari – conclude Canton – per la tempestività nel darci riscontro e per aver saputo da subito cogliere la valenza e l’importanza di un progetto che, sebbene di nicchia, potrà avere valenza regionale.”