null Sospensione eventi culturali a causa COVID-19
30 ottobre 2020

Sospensione eventi culturali a causa COVID-19

Sospensione eventi culturali a causa COVID-19

L’ultimo DPCM del 24 ottobre ha sospeso per almeno un mese tutti gli eventi sportivi, ricreativi e culturali, sia al coperto che al chiuso.

“Purtroppo – dichiara l’assessore alla cultura Donatella Azzaretti - siamo stati costretti a rivedere profondamente la programmazione per gli eventi culturali che avevamo pianificato per gli ultimi mesi dell’anno. A fine ottobre era infatti prevista, per la rassegna ‘Voce all’autore’, la presentazione del libro “Il fiume a bordo” di Angelo Floramon, Mauro Daltin e Alessandro Venier. Abbiamo dovuto rimandare, a data da destinarsi, l’incontro con il giornalista Toni Capuozzo e il suo libro “Lettere da un Paese chiuso”, scritto durante i mesi di lockdown, stimolato dai tanti messaggi dei suoi lettori.

Il 20 novembre era previsto, per celebrare il centenario della trasvolata solitaria delle Ande da parte del concittadino fiumano Elia Liut, lo spettacolo “Musica tra le nuvole” con narrazione a cura di Giulia D’Andrea direttore d’orchestra e l’attore Massimo Somaglino, con in contemporanea il live painting del fumettista e disegnatore Paolo Cossi, integrando più espressioni artistiche. L’evento, che ha anche ricevuto il Patronato dell’ambasciata ecuadoregna in Italia, programmato per il 20 novembre, verrà ricalendarizzato non appena la situazione sanitaria lo consentirà. Renderemo comunque omaggio a Elia Liut affiggendo uno striscione, in memoria della sua impresa, nella via principale del capoluogo. Sarà realizzato anche un opuscolo che racconta la traversata.

Molte altre le iniziative che abbiamo dovuto sospendere e che ci auguriamo di poter riprendere al più presto: dall’inaugurazione di una nuova e originale sezione della Biblioteca Comunale, alle lezioni d’arte, alla prosecuzione dei corsi di poesia per ragazzi organizzata in collaborazione con Pordenone Legge.”