Accesso civico

L'accesso civico semplice è esercitabile a fronte dell'inadempimento in cui è in corsa l'amministrazione rispetto agli obblighi di pubblicazione di cui al D.Lgs. n. 33/2013, ovvero nei casi i cui la pubblicazione di dati, atti e documenti sia stata omessa, ovvero appaia incompleta, inesatta e non conforme ai requisiti di cui all'art. 68 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante il «Codice dell’amministrazione digitale» (CAD).
Il diritto di accesso civico semplice è riconosciuto a chiunque, senza necessità che l'istante dimostri di essere titolare di un interesse diretto, concreto e attuale alla tutela di una situazione giuridica qualificata.

L'accesso civico generalizzato riguarda i dati, documenti e informazioni detenuti dal Comune di Fiume Veneto, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del D.Lgs. n. 33/2013, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti, disciplinati dall’art. 5-bis dello stesso decreto.

L'esercizio del diritto di accesso civico generalizzato è riconosciuto a chiunque, senza necessità che l'istante dimostri di essere titolare di un interesse diretto, concreto e attuale alla tutela di una situazione giuridica qualificata, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

L'accesso civico semplice riguarda i soli atti e documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria nella sezione “Amministrazione Trasparente” del sito internet istituzionale, disciplinati dal D.Lgs. n. 33/2013 e declinati analiticamente nel Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza del Comune di Fiume Veneto.

L'accesso civico generalizzato è esercitabile relativamente ai dati, documenti e informazioni detenuti dall'Amministrazione, per i quali non sussista uno specifico obbligo di pubblicazione.

L'istanza di accesso civico generalizzato deve identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti, al fine di consentire l'individuazione del dato, del documento o dell'informazione con riferimento, almeno, alla loro natura e al loro oggetto.

Il Comune non ha l'obbligo di rielaborare i dati ai fini dell'accesso civico generalizzato, ma consente l'accesso ai documenti nei quali siano contenute le informazioni già detenute e gestite dall'Amministrazione stessa.

Come inviare la richiesta di accesso civico

La richiesta di accesso civico va inviata al Comune di Fiume Veneto con una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica all'indirizzo: segretario@comune.fiumeveneto.pn.it
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: comune.fiumeveneto@certgov.fvg.it
  • tramite posta ordinaria all'indirizzo:
    Responsabile della trasparenza, Segretario Generale del Comune di Fiume Veneto
    Via Ricchieri,1 - 33080 Fiume Veneto (PN)
  • tramite FAX al n. 0434562290

Specificare il documento/informazione/dato di cui è stata omessa la pubblicazione obbligatoria; nel caso il richiedente ne sia a conoscenza, specificare anche la norma che fissa l'obbligo di pubblicazione di quanto richiesto.

Responsabile della trasparenza

Responsabile della trasparenza a cui presentare la richiesta di accesso civico (scarica il modulo), e titolare del potere sostitutivo ai sensi della L. 241/90 art. 2 comma 9-bis è il:

Segretario Comunale avv. Cristiana Rigo

Titolare del potere sostitutivo

Titolare del potere sostitutivo, come da Decreto Sindacale n. 41 del 04.07.2013 , attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta è il Segretario Comunale avv. Cristiana Rigo

Data di aggiornamento: 19.02.2020