RespiriAmo Fiume Veneto

L'aria è di tutti, teniamola pulita
RespiriAmo Fiume Veneto

RespiriAmo è un progetto a cui Fiume Veneto ha aderito ed è condiviso con altri nove comuni dell’area pordenonese (Azzano Decimo, Cordenons, Pasiano, Porcia, Pordenone, Prata, Roveredo, San Quirino e Zoppola) che hanno scelto di ridurre le emissioni da riscaldamento e da fuochi all’aperto. Il comune capofila è Pordenone, il quale estende le limitazioni anche alla circolazione delle auto.

Questi comuni hanno scelto di dare un segnale forte per contrastare l’inquinamento: nuove regole per ridurre le emissioni nocive e respirare meglio tutti.

Ma ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte. Assumere comportamenti attenti e responsabili è di fondamentale importanza per tutelare la nostra salute e salvaguardare l’ambiente in cui viviamo.

cioè il Piano d’Azione Comunale per il contenimento e la prevenzione degli episodi acuti di inquinamento atmosferico e gli atti ufficiali

Respiriamo Fiume Veneto344 KB

LIMITI AL RISCALDAMENTO E DIVIETO DI ACCENDERE FUOCHI ALL’APERTO

Misure di emergenza riguardanti i comuni di Pordenone, Porcia, Cordenons, Roveredo in Piano, San Quirino, Fiume Veneto, Azzano Decimo, Zoppola, Pasiano di Pordenone e Prata di Pordenone

QUANDO SCATTANO LE MISURE?

Dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno, le limitazioni scattano quando il bollettino di previsione della qualità dell’aria di Arpa FVG evidenzia il superamento del limite per più giorni.

OGGI SONO IN VIGORE LE LIMITAZIONI?

Consulta le news per conoscere la situazione aggiornata

Iscriviti alla newsletter n "RespiriAmo" se in futuro vuoi essere aggiornato tempestivamente via email

COSA DEVO FARE?

  • Ridurre di 2 °C la temperatura 
  • Non usare stufe tradizionali a legna (le stufe a pellet si possono usare)
  • Non accendere fuochi all'aperto 

Sono esclusi dal divieto i dispositivi dotati di marcatura CE a bassa emissione.

Per una descrizione completa e dettagliata delle limitazioni consulta il PAC all'articolo 2.2.1.

Data di aggiornamento: 19.02.2020